Commentaires récents

Ercolano è uno dei maggiori siti archeologici dell’antico mondo romano. Come Pompei, fu sepolto dall’eruzione del Vesuvio nell’anno 79.
Era una città portuale, più piccola di Pompei, ma meglio conservata perché fu sepolta dal fango vulcanico.
Dal 1997, il sito è classificato dall’Unesco, con le rovine di Pompei e Oplonti.

Ercolano

Ercolano, Casa di Nettuno e Anfitrite La città di Ercolano, già gravemente danneggiata dal terremoto dell'anno 62 dC fu completamente distrutta dall'eruzione del Vesuvio nel 79, come Pompei, Stabia e Oplontis. Era ricoperta da una considerevole massa di fango, cenere e altri materiali eruttivi trasportati dall'acqua, che penetravano in ogni apertura della città e si solidificarono in uno strato compatto e solido di 15-20 metri di spessore.

Visita del sito archeologico di Ercolano

Site archéologique d'Herculanum, parcours et photos