Commentaires récents

Agropoli

Agropoli

Il territorio di Agropoli era già occupato nel Neolitico, vi si sviluppò una città romana e poi una città medievale.

La città è dominata dal suo centro storico che ha mantenuto molte delle sue strade strette. Il recinto è ben

Sito archeologico di Paestum

Tempio di Atena, Paestum

Les quartiers centraux étaient dès les origines dédiés à des usages publics distincts, dont deux aires sacrées au nord et au sud, séparées par l'agora, dont la partie la plus méridionale est devenu le forum à l'époque romaine.
Les restes majeurs sont ceux des trois principaux temples doriques, qui remontent à la première moitié du VIe siècle avant notre ère. Ils étaient dédiés à Héra et Poséidon

Parco nazionale del Cilento

Velia Le parc national du Cilento et du Val de Diane fut créé en 1991. Il se situe au de Salerne, s'étendant depuis la cote jusque dans les terres, comprenant une zone protégée de 181 000 hectares qui en fait le plus vaste parc national italien.

Certosa di Padula

Certosa San Lorenzo di Padula La Certosa di San Lorenzo di Padula è il più grande monastero d'Italia, situato nella città di Padula nel Val di Diano. Il monastero fu fondato da Tommaso II Sanseverino, conte di Marsico nel 1306, sul sito di un ex monastero. La parte principale della Certosa è barocca e occupa un'area di 51.500 m² con oltre 320 stanze. Uno dei suoi chiostri è il più vasto del mondo (circa 12.000 m²), circondato da 84 colonne.

Elea – Velia

Velia Elea (chiamata Velia dai Romani) fu fondata dai Focei tra il 540 e il 535 aC. La città di Focea nella Turchia occidentale era a quel tempo soggetta a una considerevole pressione persiana. Gli abitanti presero il mare, abbandonando una città deserta agli invasori per unirsi ad Aleria in Corsica, dove i Focei si erano già stabiliti.