Commentaires récents

Sentiero Passetiello

Il “Passetiello” è un sentiero che corre lungo il Monte Solaro, uscendo vicino alla piazza Due Golfi, alla fine di Via Roma a Capri.
La strada si arrampica per immergersi nella macchia mediterranea e raggiungere il territorio di

Itinerario Torre della Guardia – Punta Carena

Faro della Punta Carena I gradini che scendono dalla Torre della Guardia al faro di Punta Carena offrono panorami mozzafiato. Punta Carena è una delle località balneari più famose dell'isola di Capri, con un ambiente unico dove il sole tramonta sul mare.
Ci sono diverse possibilità di passeggiate per raggiungere la Torre della Guardia, quindi la Punta Carena.
E il percorso più lungo, passando dalla zona Migliera, con una sosta al belvedere che si affaccia sui Faraglioni.

Punta Carena e faro

Faro della Punta Carena Situata nella parte sud-occidentale dell'isola, al piede della Punta Carena, dominata dal faro, questa baia pittoresca fa parte di un tipico paesaggio mediterraneo.


È uno dei unici luoghi dell'isola dove si può godere il tramonto sul mare.


Il Faro, costruito un secolo e mezzo fa, è, dopo Genova, il secondo in Italia per dimensioni e potenza.

Scala Fenicia

La scala fenicia di Capri è un’antica, lunga e ripida scalinata in pietra che collega il porto di Marina Grande con la città di Anacapri. Nonostante il suo nome, fu costruita dai coloni greci nel VII e VI secolo …

Palazzo a mare

In Palazzo a Mare, antico sito a nord dell’isola di Capri, ci sono piacevoli spiagge di ciottoli, da cui una parte è pubblica, con una struttura balneare a Bagni di Tiberio.
Ci sono ancora alcuni resti di un …

Marina Grande

Marina Grande, Capri La Marina Grande è il principale porto di Capri, dove si arriva raggiungendo l'isola in barca. Il villaggio è famoso per le sue colorate case di pescatori e la spiaggia più grande dell'isola. Passaggio costretto a Capri, in estate il porto è particolarmente affollato. Qui si trovano autobus, tra altri per i centri di Anacapri o Capri e la funicolare per il centro di Capri. Ci sono anche gli uffici portuali e un ufficio di informazioni turistiche.

Faraglioni

Capri, Faraglioni I Faraglioni di Capri sono cime rocciose che emergono dal mare, a sud-est dell'isola. Sono emblematici dell'isola, presenti su molte cartoline. Ognuno è nominato distintamente; il primo, attaccato alla costa, è il Faraglione di Terra, alto di 109 metri; il secondo, Faraglione di Mezzo, è alto di 81 metri e attraversato da un arco che può essere trascorso in barca; il terzo è il Faraglione di Fuori, alto 104 metri.

Marina Piccola

La Marina Piccola e la sua graziosa baia, con le sue splendide spiagge famose, si trovano sulla costa sud dell’isola di Capri, non lontano dai Faraglioni. Le tre impressionanti rocce che emergono dal mare.

Può essere raggiunto in autobus dalla

Sentiero Tragara – Pizzolungo – Arco Naturale

Le sentier Tragara – Pizzolungo – Arco Naturale peut être parcouru en partie ou en entier en effectuant une boucle (dans un sens ou dans l'autre), en partant par exemple du centre de Capri.
C'est une bonne occasion de découvrir les beautés de l'île, à quelques pas du centre de la ville de Capri.
On emprunte la Via Tragara au bout à gauche de la Via Camarelle (la rue des boutiques de luxe). Cette rue pittoresque passe devant les jardins de villas et de beaux hôtels, pour rejoindre en moins de 500 mètres le belvédère de Tragara.

Spiagge di Capri

Dove fare il bagno a Capri tra spiagge private e spiagge pubbliche?
Non veniamo a Capri per le sue grandi spiagge sabbiose, non ce n'è. Le spiagge sono rare e piccole, spesso fatte di rocce o ciottoli. Sono spesso piccole insenature, ma dove l'acqua cristallina invita a tuffarsi dalle rocce.
Sebbene ci siano spiagge pubbliche, la maggior parte sono private. L'accesso a una poltrona è di circa 25 €.

Sentiero della Migliera

Belvedere della Migliera Il sentiero della Migliera è una passeggiata molto bella, facile, piuttosto breve e poco affollata, che parte da Anacapri, attraversa culture locali, vigneti, alberi, splendidi giardini, per finire al Belvedere del Tuono, uno dei più belli vedute dell'isola di Capri. È dal piede del Monte Solaro, sulla destra di Piazza Vittoria, che prendiamo questa strada pianeggiante, passando per Via Caposcuro, e poi Via Migliera.

Villa Damecuta

La Villa Damecuta è una delle dodici ville imperiali romane costruite dall’imperatore Tiberio sull’isola di Capri.
Purtroppo, ci sono solo alcune rovine della villa, a causa dell’eruzione del Vesuvio dell’anno 79 e a causa delle successive incursioni dei pirati.

La …

Sentiero dei fortini

cartina sentiero dei fortini La Via dei Fortini è un percorso che attraversa la costa occidentale dell'isola di Capri passando da quattro fortezze (Fortini). Attraversa siti molto belli della costa, scogliere, promontori e piccole insenature, collegando la Grotta Azzurra al faro della Punta Carena. Ci vogliono circa 3 ore per percorrerlo. Il percorso è segnato da punti di vernice rossa. I forti furono costruiti tra il IX e il XV secolo per monitorare la costa regolarmente attaccata dai pirati (compresi i corsari saraceni).

Giro dell’isola di Capri

Un buon modo per scoprire Capri, è fare un giro in barca, ammirare cosi la sua costa rocciosa e molti siti naturali come grotte marine e insenature. Di solito dura 1 o 2 ore (costa circa 20 € a

La grotta azzurra

grotta-azzurra
grotta-azzurra

Ivan Konstantinovič Ajvazovskij, La grotta Azzurra (1841)

La grotta azzurra è una grotta marina situata sulla costa nord-occidentale dell’isola di Capri, nel comune di Anacapri. È famosa per la sua acqua limpida e i suoi riflessi blu brillante che provengono

Villa San Michele

La Villa San Michele era la casa del medico svedese Axel Munthe. E ‘stata costruita sui resti di un’antica cappella dedicata a San Michele, alla fine della Scala Fenicia (che collega la Marina Grande e Anacapri). Appartiene oggi alla

Monte Solaro

Monte Solaro
Monte Solaro

Le Monte Solaro, entre 1890 et 1900

Il Monte Solaro è la cima più alta dell’isola di Capri con i suoi 589 metri. Si ci gode una vista spettacolare sull’isola, il Golfo di Napoli e Salerno, la Costiera Amalfitana

Museo Ignazio Cerio

Tutta la storia dell’isola di Capri, dalla sua formazione geologica, si trova in questo piccolo museo del Centro Caprese Ignazio Cerio, sulla Piazzetta Ignazio, fondato nel 2000, ma le cui origine risalgono alla riorganizzazione da lo scrittore e ingegnere

Giardini di Augusto e Via Krupp

grotta-azzurra

E ‘da questi giardini di Augusto (precedentemente designato come giardini di Krupp), che si gode una delle più belle viste di Capri, con i Faraglioni sullo sfondo.
Costruiti dal industriale tedesco Alfred Krupp all’inizio del XX secolo, questi giardini sono

Villa Jovis

Chiamato anche Bagni di Tiberio, la Villa Jovis era la residenza estiva dell’imperatore Tiberio, che l’ha costruita sulla cima del Monte Tiberio, al nord-est dell’isola. Da quella, l’imperatore governò persino l’impero dal 26 al 37 d.C.
È la più

Certosa di San Giacomo

capri, certosa san giacomoLa Certosa di San Giacomo, è il più antico monastero di Capri, costruito nel 1371 dal Conte Giacomo Arcucci, segretario della Regina di Napoli Giovanna d’Angiò.
Ospita un museo dedicato al pittore tedesco Karl Diefenbach.

I monaci certosini

Città di Capri e piazzetta

La città di Capri comprende 7000 abitanti, la metà di quella dell'isola. Ovviamente non contando l'affluenza nella stagione turistica (in agosto, 20.000 persone sbarcano ogni giorno sull'isola).



Se, purtroppo, piove, avrai l'opportunità di approfittare dei grandi marchi di lusso che occupano una buona parte del centro città.

È possibile raggiungere il centro con l'autobus o la funicolare dalla Marina Grande dove attraccate, e in autobus da Anacapri.

Anacapri

Il y a environ 7000 habitants à Anacapri. Elle est moins affectée par le tourisme "de luxe" que sa voisine Capri, bien qu'elle ait pris le même chemin